Un primo piatto che ci fa impazzire.Le ricette di @babachef: la Norma rivisitata.

Nell’estate del 2018, per conquistare la mia attuale dolce metà, mi sono lanciato in una sfida a tratti emozionante e ad altri terrificante: rivisitare uno dei piatti tipici dell’assolata Sicilia, la pasta alla Norma.

Questo piatto tradizionalmente conquista grazie alla sapidità degli ingredienti: il pomodoro, le melanzane fritte, la ricotta salata e il basilico. Tutti ingredienti dal sapore mediterraneo che da secoli conquistano i palati.

Leggenda vuole che questo piatto succulento abbia avuto i suoi natali nella città di Catania, anche se diverse varianti sono sempre state presenti in tutto il Sud Italia.

A quanto pare il nome deriva proprio dall’opera del grande Vincenzo Bellini e fu preparata da uno chef catanese in occasione della prima.

Sapevate che esiste anche una Giornata Nazionale della Pasta alla Norma? Prendete appunti, è il 23 settembre.

Dopo questa doverosa premessa, per spiegare in quale opera d’arte stessi mettendo le mani, ho deciso di rompere gli schemi e rivisitare questo piatto.

Alcuni degli ingredienti da me scelti restano invariati mentre la ricotta salata è sostituita da una più delicata e morbida mozzarella di bufala alla quale si contrappone il sapore deciso dei pomodori secchi e delle olive nere.
Il tutto accolto da una pasta che adoro particolarmente e il cui formato accoglie divinamente il delizioso sughetto: le orecchiette pugliesi.

Avete l’acquolina in bocca?
Scoprite la ricetta.

Ingredienti per 4 persone:

320 gr di orecchiette pugliesi fresche
1 grossa melanzana
8 pomodori secchi sott’olio
1 manciata di olive nere
500 gr di mozzarella di bufala
40 pomodorini ciliegino
Basilico fresco
Olio EVO
Olio di semi di arachide
Sale

Preparazione (40 minuti)

Dopo averla lavata ed asciugata, tagliate a cubettoni la melanzana e friggetela in abbondante olio di semi di arachide ben riscaldato per 5 o 6 minuti. Toglietele dall’olio e poggiatele su carta assorbente.

Portate ad ebollizione una pentola con abbondante acqua salata.

Lavate i pomodorini e tagliateli a metà. Metteteli in padella con olio EVO e fateli andare per qualche minuto prima di aggiungere le olive nere e i pomodori secchi.

Fate insaporire qualche altro minuto e aggiungete i cubettoni di melanzana fritti lasciandone qualcuno per guarnire.

Quando l’acqua bolle, calate le orecchiette.

Durante la breve cottura della pasta  occupatevi della mozzarella, tagliandola a cubetti.

Scolate la pasta e versatela nella padella per saltarla un minuto.

Impiattate guarnendo con la melanzana, i cubetti di mozzarella e qualche foglia di basilico.

Piatto riuscito, buon appetito.

Porta sulla tua tavola il sapore della Pasta alla Norma rivisitata dalle sapienti mani di BabaChef.
Lascia che il suo odore si sparga dentro la tua casa e il suo sapore ti sazi.
Scopri la ricetta e mettiti alla prova.

Per maggiore ispirazione date un’occhiata qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *